Devi cambiare la stampante che usi a casa e non sai cosa scegliere tra una laser e una Ink-Jet?

Ecco alcuni consigli utili per aiutarti in questa scelta! La prima considerazione da fare è il tipo di utilizzo che ne farete.

Stampa bianco e nero, stampa a colori, quante pagine stampate al mese e quante volte, in un mese, utilizzerete la stampante.

Andiamo a vedere alcuni PRO e CONTRO dell’una de dell’ altra categoria:

 

Laser Monocromatica

PRO

  • Ottima anche in caso di lunghi periodi di inattività (La polvere al suo interno non si asciuga, ne evapora)
  • La più piccola laser è garantita per 1000 copie (al 5% di copertura del foglio A4)*
  • Costo copia molto vantaggioso

 

CONTRO

  • La stampante LASER Monocromatica non può stampare a colori (come dice il nome stesso)
  • Non è possibile stampare fotografie su carta fotografica lucida
  • Necessità di un ambiente arieggiato per poterla posizionare (ricordiamo che le stampanti laser producono piccole quantità di polveri sottili durante il loro utilizzo)
  • Smaltimento cartuccia TONER, la cartuccia di questo tipo è infatti da considerare rifiuto SPECIALE, quindi va smaltito in un isola ecologica secondo la normativa.

 

 

Ink-Jet

PRO

  • Piccole dimensioni per la maggior parte dei prodotti in commercio
  • Puoi stampare le tue fotografie su tutti i tipi di carta

 

CONTRO

  • Con periodi medio lunghi di inattività può danneggiarsi o avere bisogno di un intervento tecnico più o meno costoso.
  • Le cartucce in media durano un centinaio di copie ciascuna, (testo e non immagini)*

 

 

*parliamo di prodotti di fascia dedicata al pubblico e non prodotti professionali.

Speriamo di esserti stati d’aiuto nella tua scelta! Le variabili sono tantissime, ma è molto importante fare un’attenta analisi prima di acquistare il tuo dispositivo in base alle tue esigenze e valutare attentamente i costi-benefici.